Amiko: una startup innovativa nel campo dell’assistenza medica

Amiko: una startup innovativa nel campo dell’assistenza medica

Continuiamo il nostro viaggio all’interno dei progetti di nuove imprese che sono stati presentati nelle scorse edizioni di Speed AP e che oggi stanno andando avanti, anche grazie alla spinta positiva che questa competizione ha saputo innescare. Vuoi partecipare anche tu? Iscriviti, c’è tempo fino al 15 giugno!

Innovazione nell’ambito del caregiving

Oggi conosciamo Amiko, startup fondata da Duilio Macchi e presentata alla scorsa edizione di Speed AP, nata dall’esigenza personale dell’ideatore di controllare a distanza la terapia farmacologica di una persona cara. Si tratta di un tracker per medicine completamente automatico che, esattamente come un tracker per l’attività fisica, non necessita di nessun input manuale da parte dell’utente e condivide il dato, con parenti, amici ed il proprio medico.

Amiko è il primo wearable device per qualsiasi tipo di medicina. Una volta applicato su un blister, su un inalatore o su una penna per l’insulina, tiene traccia in maniera dettagliata dell’utilizzo del farmaco e ti ricorda in maniera discreta quando è giunto il momento dell’assunzione.

“Siamo partiti dal concetto di leggerezza. La terapia per un malato cronico è di sua natura invasiva: Amiko è disegnato per assomigliare ad una piccola foglia, che si posa sul packaging del farmaco, senza interferire con il farmaco stesso in nessun modo” come racconta Duilio.

Amiko Circle, inoltre, la piattaforma che processa i dati provenienti da ogni Amiko, è in grado di avvisare in tempo reale il caregiver nel caso in cui l’utente dimentichi una assunzione o la corretta procedura di assunzione.

Un progetto completamente Made in Italy

Amiko è un progetto nato e cresciuto completamente in Italia, come afferma lo stesso ideatore: “Personalmente, non credo che esistano altri paesi al mondo – oltre l’italia – in cui genio inventivo e competenze tecniche si fondano a così alto livello”.

Attualmente il team sta crescendo e, oltre a collaborare con Telbios, ABmedica e GSK su diversi progetti, per la giovane start-up si stanno aprendo nuovi scenari in fase di definizione. Detto questo, se anche tu hai un buon progetto in testa, mettilo in pratica e partecipa a Yes Start Up iscrivendoti entro il 15 giugno 2015… potresti avere grandi possibilità di successo!

Invia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti alla mailing list di Yestartup

Ricevi gli aggiornamenti su iniziative ed eventi del mondo delle startup del nostro territorio e non solo.
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!